giovedì 15 maggio 2014

Crazy Readers - Lettrici Pazze #50


Questa rubrica nasce a causa di un pomeriggio libero e la voglia di due amiche di avere un posticino da gestire insieme. Crazy Readers è stata creata da Rowan e Angelica, dei rispettivi blog Ombre Angeliche e Il Castello tra le Nuvole, e ha come soggetto i libri e la fotografia.Abbiamo infatti intenzione di pubblicare un post mensile su entrambi i blog, esponendovi un libro, vecchio o nuovo che sia, con una breve presentazione completa di trama e dati.
L’attenzione sarà però incentrata sulla copertina. Rowan e Angelica scatteranno una foto ispirata al libro in questione, che può essere semplice, oppure più elaborata, seguiremo i nostri gusti e la sensazione che il libro ci ha lasciato. Il libro sarà precedentemente letto da entrambe ed entrambe esporranno in breve la loro personale opinione

Il libro di questa puntata è
Il club dei suicidi, di Albert Borris
Titolo: Il club dei suicid
Autore: Albert Borris
Pagine: 224
Prezzo: 14,50 €
Casa Editrice: Giunti (Y)

Trama: 
Sul sedile posteriore della macchina il timido protagonista Owen ripensa ai suoi sette tentativi di suicidio fallito. Così inizia Crash into me, un romanzo on the road, il viaggio strampalato della strana compagnia dei “Suicide Dogs”, quattro teenagers legati da un patto di morte. Dopo essersi conosciuti in una chat per aspiranti suicidi, i ragazzi decidono di partire dal New Jersey e attraversare il paese in un pellegrinaggio che toccherà le tombe di alcune celebrità che si sono tolte la vita, dalla poetessa Anne Sexton, prima tappa a Boston, a Kurt Cobain, passando per Judy Garland, Ernest Hemingway e Hunter S. Thompson. Un rituale che dovrebbe preludere al loro stesso suicidio. Scenario drammatico per il traguardo: la Death Valley.

Pensiero di Rowan:
"Sono passati tre anni da quando ho letto questo romanzo, ma ancora adesso lo ricordo con piacere. Il tema trattato è tosto, soprattutto di questi tempi. Il suicidio giovanile è aumentato, e le cause sono tante.. questo libro, nella sua semplicità, cerca di affrontare attraverso gli occhi degli adolescenti i problemi e le difficoltà a cui i giovani di oggi vengono sottoposti, con uno stile fresco e scorrevole, un po' nostalgico e molto ironico. Ottimo se cercare una lettura leggera ma che nel suo piccolo insegni molto."

Pensiero di Angelica:
"Se seguite il blog sapete che ho finito il libro di recente, che ho avuto qualche disavventura (Libro difettoso, ahi ahi) e che mi ci è voluta una vita ad affrontarlo. Ma grazie al cielo l'ho fatto! Si è rivelato un libro davvero in grado di parlare di un tema così complicato, senza annoiare e senza diventare "troppo" per il lettore. Consigliato :)"

E ora passiamo alle nostre foto ispirate al libro!

Foto di Rowan:
Ho scattato questa foto perché:
"I viaggi in macchina mi sono sempre piaciuti, sono avventurosi, liberatori e divertenti. Con questa foto ho cercato di immortalare proprio quest'aria di viaggio, la stessa che avvolge i protagonisti del libro mentre, tra alti e bassi, litigate e segreti, si dirigono verso la Death Valley, verso la morte."

Foto di Angelica:
Ho scattato questa foto perchè:
"Se avete letto il libro non potete non ricordarvi dei calzini rosa di Audrey! Sono quello che la identifica agli occhi di Owen e, beh, chi l'ha letto sa il resto :P"

Ecco qua! Speriamo che questa puntata di Crazy Readers vi sia piaciuta ^^ quale soggetto avreste scelto voi per questo libro?

2 commenti:

  1. non ho letto questo libro ma le foto sono carinissime entrambe!! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...