giovedì 11 dicembre 2014

La mia Top 5 di letture Invernali



Ehilà! Sono finalmente riuscita a mettere le mani al blog e fare qualche post decente. 
Stavo cercando di scegliere una lettura che mi ricordasse il Natale o comunque adatta all'inverno, e proprio non riuscivo a decidermi.
Così, ho pensato che potevo non essere l'unica in questa situazione e ho deciso di parlarvi un po' di quel che mi piace leggere in questo periodo!
Voi, invece, cosa leggete?



La Terra delle Storie, di Chris Colfer
Ebbene sì! La Terra delle storie è uno dei libri che ho letto lo scorso anno, e che mi è piaciuto troppo. Lo so, se l'avete letto starete già pensando perché diavolo l'ho inserito in questo post, visto che col Natale non ha poi tanto a che fare. Ma a me l'inverno e il Natale fa venire in mente la famiglia e le avventure, e l'estate (non so, il mio cervello prende troppo freddo e inizia già a pensare alla stagione calda), e le favole! In inverno, quando nevica, sembra che tutto si possa avverare... e perché non farsi un bel giretto nel mondo delle favole?

Nicholas Nord e la battaglia contro il Re degli Incubi, di William Joyce
Sempre parlando di Favole, avete visto Le 5 Leggende? Ecco, Nicholas Nord è il primo di una serie di volumi a proposito di personaggi "inventati" (Babbo Natale, il Coniglio di Pasqua, la Fatina dei denti...) da cui poi hanno, liberamente, tratto il cartone Dreamworks. Io ve li consiglio (per ora in Italia sono usciti solo i primi due), sia la storia che le illustrazioni sono meravigliosi. 

Mi tocca ringraziare Rowan perché senza di lei la prima parte di questo post non esisterebbe :P


Miss Charity, di Marie Aude Murail
In realtà, io qui ci volevo mettere Una ragazza fuori moda. Ma siccome l'ho già nominato fin troppo (non è vero, non è mai abbastanza, ma cerco di darvi tregua ogni tanto), sono passata al libro che vi ho recensito qualche giorno fa, che me l'ha ricordato davvero molto. 
Non fraintendetemi: non me l'ha ricordato perché sono uguali in quanto a trama o personaggi; le due protagoniste condividono la stessa bontà d'animo, ma questo è tutto. Il punto è che mi ha dato le stesse emozioni, lo stesso calore, la stessa sensazione di tornare a casa. Non so, mi è sembrato di avvolgermi in una coperta calda. Non chiedo altro.

Let it Snow, di John Green, Maureen Johnson e Lauren Miracle
Volevo evitare libri in inglese, davvero, ma c'è ben poco che mi ricorda il Natale più di questi tre racconti. L'inglese non è poi così difficile, e ormai i racconti natalizi stanno diventando la mia tradizione (quest'anno sto leggendo My true love gave to me). Il primo è ambientato durante la vigilia, il secondo il giorno di Natale e il terzo a Santo Stefano.  Mentre tutto è avvolto da una bufera di neve, tre coppie non potranno che incontrarsi e...
Ecco, il Natale ci riporta anche al tema amore. In realtà, quello succede un po' in tutte le stagioni, ma come si fa a resistere ad una storia dolce mentre si avvicinano le vacanze?

Giorni di zucchero, fragole e neve, di Sarah Addison Allen
Okay, questa non è la mia scelta più originale. Ma a me questo libro della Allen ha scaldato il cuore per un po' (e mi ha anche fatto venire fame).
Josey ha tante cose da fare: nascondersi nell'armadio a mangiare dolci, prendersi cura della madre, ritrovare una famiglia che neanche sapeva di avere, trovare l'amore... 
Ogni pagina è pervasa da un dettaglio natalizio, riferimenti a dolci, alla menta piperita, alla neve! Sciarpe rosse e libri che appaiono e scompaiono, misteri da risolvere. Che ne dite?

Bene, questo è tutto! Fatemi sapere che letture state facendo in questo periodo ;)

8 commenti:

  1. L'unico che ho letto è "La terra delle storie" anche a me è piaciuto tantissimo! Ma come hai detto tu, a me non ricorda per nulla l'inverno xD sono curiosa di leggere Miss Charity!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, strane scelte :P
      Miss Charity l'ho trovato davvero bellino, consigliato!

      Elimina
  2. Di tutti questi libri conosco solo ''Let it snow'' e lo leggerò subito dopo Natale, visto che i miei me l'hanno regalato.
    -Sì, ho sbirciato nella busta, sono una persona atroce-
    Per il resto non leggo spesso libri collegati alle stagioni..ma potrebbe essere una bella idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha! Capita xD A me non regalano quasi mai libri (sniff sniff), altrimenti penso ci sarei cascata anche io!

      Elimina
  3. Di questi ho letto solo "Giorni di zucchero, fragole e neve" e mi è piaciuto molto!
    Della stessa autrice, carinissimo anche "Il profumo del pane alla lavanda".
    Mi hai ricordato che volevo leggere "Nicholas Nord"! >.<
    E anche il libro di Green e company mi sembra molto interessante, sperando di essere in grado di leggermelo in inglese, perché immagino non ci sia in italiano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "il profumo del pane alla lavanda" volevo proprio leggerlo! Purtroppo fino ad ora l'unico della Allen che ho letto è "Giorni di zucchero, fragole e neve", i suoi libri hanno prezzi assurdi ç_ç
      Nicholas Nord, se ti piace il genere, è perfetto per il Natale ^^

      Elimina
  4. tutti questi libri sono nella mia WL..Sono contenta si siano rivelati belli! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando/se li leggi, fammi sapere! <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...