martedì 8 luglio 2014

Scavenger Hunt - 2° Tappa


 
La Caccia al tesoro che vi permetterà di conquistare un bottino tutto libroso!

Ehilà Dame e Cavalieri! Questa è la seconda tappa della Scavenger Hunt, organizzata da Susi di Bookish Advisor, da mePamela di Il Cibo della Mente, Michele di Diario di una Dipendenza, Morna di Forgotten Pages e Nym di Down the Rabbit Hole.

Che cos'è la Scravenger Hunt? 
La Scravenger Hunt è una caccia al tesoro che ha come premio finale la possibiità di vincere un libro a scelta del vincitore e ben sei libri messi a disposizione dai blog partecipanti.

La Scavenger Hunt è composta da 6 tappe:
Quali sono le attività?
  • Un indovinello riguardo un libro molto famoso;
  • La raccomandazione di un libro estivo con un relativo giochino;
  • Una domanda a tema estivo da rispondere nel commento al post;

La soluzione all'indovinello dovrà essere mandata all'indirizzo mail del blogger che ospita la tappa e così via per ognuna delle tappe e deve indicare nell'oggetto "Scavenger Hunt" e nel testo la soluzione, specificando la tappa in cui è posto l'indovinello.

Chi risponde correttamente all'indovinello guadagnerà tre punti (+3)
Chi parteciperà al giochino relativo alla raccomandazione riceverà due punti (+2)
Chi risponde alla domanda nel commento riceverà un punto (+1)

I vari punti ottenuti nelle tappe si sommeranno e chi ne avrà accumulati di più avrà la possibilità di vincere un libro a scelta che non superi la cifra di 15 Euro e che sia disponibile su Amazon.

In più ogni tappa sarà sorteggiato un vincitore che sarà estratto in maniera casuale (random) tra tutti i commenti della tappa, che vincerà un libro messo a disposizione dai blogger.

Regole per la partecipazione:
  • Seguire i blogger che ospiteranno le tappe*;
  • Non è necessario commentare ogni tappa;
*Seguire Il Cibo della Mente sui social di Facebook o Instagram

Le tappe saranno pubblicate ogni martedì del mese di Luglio e il primo martedì del mese di Agosto, mentre il post finale che proclamerà i sette vincitori verrà pubblicato il martedì seguente che chiuderà la Scavenger Hunt Estiva, come riportato nella Mappa del Tesoro.

Potete condividere l'iniziativa condividendo sui vostri siti/blog il seguente banner:


<a href="http://bookishadvisor.blogspot.com/2014/07/scavenger-hunt-1-tappa.html" target="_blank"<img src="http://www.ilcibodellamente.it/grafica/banner_scavengerhunt.png" border="0" /></a>

E che i giochi abbiano inizio!
  • Ecco a voi l'indovinello! Non è difficile da risolvere, è un libro piuttosto famoso e di cui ho parlato spesso qui al Castello:
È una malattia capace di uccidermi
Ma è anche la sola in grado di salvarmi
Un antidoto è stato creato
Ma questo non è quello che il mio cuore ha ricercato

Avete capito di che libro si tratta? Allora mandate la soluzione alla mail del mio blog ( angelica_world@yahoo.it ) con "Scavenger Hunt" come oggetto, nel testo specificate "2° Tappa" e poi il titolo del libro!

Ma non è finita qui! Potete sempre guadagnare punti con le altre due parti della Caccia al Tesoro!
  • Vi consiglio un libro:
Ti giro intorno, di Sarah Dessen
Andare in bicicletta è solo una delle tante cose che Auden si è persa nella vita. Figlia perfetta, studentessa modello, dal divorzio dei suoi genitori è diventata insonne e si è rifugiata nella solitudine delle letture, rinunciando a fare le piccole grandi esperienze che rendono l'adolescenza un periodo unico e irripetibile. È la decisione di Auden di trascorrere le vacanze estive a casa del padre scrittore a sconvolgere il suo mondo solitario. Qui Auden conosce Maggie, Leah ed Esther e scopre l'amicizia, fatta di chiacchiere e uscite, di segreti e confidenze. Ma sarà l'incontro con il taciturno Eli, ex campione di ciclismo acrobatico segnato da un tragico evento, a cambiare tutto.
Nelle lunghe notti d'estate, Eli fa provare a Auden tutto ciò di cui si è privata fino a quel momento, e insieme cercano un modo per lasciarsi alle spalle il passato.

Avevo tanto sentito parlare dei romanzi di Sarah Dessen come delle perfette letture estive. Allora, un giorno, mi sono buttata a capofitto in Ti giro intorno, ambientato durante una calda estate in un paesino sul mare. E sono rimasta davvero molto sorpresa da questo libro, perchè mi aspettavo poco e niente e invece ho avuto molto di più.
QUI la mia recensione

Ma il giochino che vi farà guadagnare qualche punto è il seguente.
Nel libro il padre della protagonista è piuttosto fissato con dei nomi strambi e, nelle sue intenzioni, intellettuali. La protagonista si chiama Auden (W. H. Auden, il poeta preferito del padre), suo fratello Hollis (Detram Hollis, un professore che il padre stimata molto), e la sorellina piccola Thisbe (da un'opera di Shakespeare).
Quindi la mia domanda per voi è: qual è il nome più strano che abbiate mai sentito?
  • Vi faccio una domanda:
Per guadagnare ancora un punto, dovete rispondere a questa domanda: Quale libro estivo raccomandereste voi a me? E perchè vi è piaciuto? 

Ecco conclusa la seconda tappa! Vi aspettiamo settimana prossima con la terza :)

Angelica

12 commenti:

  1. Aspettavo da morire la seconda tappa! *_*

    Mi piace molto il libro che hai consigliato, sembra davvero emozionante! Non sono sicura della soluzione all'indovinello però mi piace moltissimo *_*

    Qual è il nome più strambo che hai sentito? In realtà dalle mie parti ci sono nomi molto comuni come Maria, Anna, Rosa, una mia amica ha chiamato sua figlia Aisha che è la cosa più particolare che gira in questo piccolo paesino di provincia! Piuttosto direi che veramente strambo oltre che poco originale è la combinazione nome-cognome Vincenzo di Vincenzo e Rosa De Rosa. Dico io, ma perché mettere un nome che è già nel cognome? Poveri ragazzi u.u

    Quale libro estivo raccomandereste voi a me? E perché vi è piaciuto?
    Non ho ancora mai letto un libro completamente estivo ma se dovessi immaginare un libro da consigliarti sarebbe senza ombra di dubbio "Una ragione per amare" che ho adorato e mi ha fatto anche scendere qualche lacrimuccia.

    ♡♡♡

    RispondiElimina
  2. Un nome particolare che non pensavo di scovare su un bimbo di meno di un anno è Enea, ed è un bimbo che vive nel palazzo di fronte a me. Mentre il libro estivo che ti consiglierei (non ricordo se l'hai letto) è Quello che c'è tra di noi di Huntley Fitzpatrich che io ho letto e amato *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  3. Pierpio. Non so perché ma è un nome strano che non mi piace, lo trovo cacofonico!!!
    Mmmm, un libro estivo. In inglese direi What I thought was true di Huntley Fitzpatrick perché è ambientato durante l'estate e sa di mare e sole, dolcissimo! In italiano Perfetto di Alessia Esse, anche se non so esattamente il perché, ed è il mio distopico preferito!

    RispondiElimina
  4. Bella anche questa seconda tappa! *w*
    Il nome più strano che ho sentito è decisamente Ersilia... molto strano, ma non mi dispiace più di tanto..

    Come libro estivo in realtà ti consiglio una serie se non l'hai già letta, ovvero quella di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo, dove le avventure si svolgono principalmente nel periodo estivo.. è una serie davvero originale e con un sacco di colpi di scena!! Io la sto leggendo in questi giorni, e trovo che sia il periodo perfetto!! :D

    RispondiElimina
  5. Aspettavo con ansia la seconda tappa :D
    Allora per quanto riguarda il nome più strano che ho sentito è stato quello di Amodio, sono rimasta così ---> o__o non chiamerei mai un figlio con un nome del genere ahah dovrei proprio volerlo male xD

    La lettura estiva... Mmm penso uno dei bellissimi libri di Nicholas Sparks *-* le emozioni che trasmette lui, non riesce a trasmettermele nessun altro! Quale? Eh bella domanda xD Direi L'ultima canzone o I passi dell'amore :3

    RispondiElimina
  6. Il nome più strano che abbia mai sentito è stato Elodia. Non ricordo esattamente dove però! Un altro è Marziale, in un romance scritto da Roberta Ciuffi, "Fino in fondo al cuore".

    Per quanto riguarda la lettura estiva,beh, ne ho appena finita una che mi è piaciuta per la sua freschezza. E' un racconto che si intitola "Un nuovo inizio" di Maria Sveva Morelli. Trovo i romance perfetti per rilassarsi l'estate. Ne divoro a decine!

    RispondiElimina
  7. Nome più strano? Kimberly. All'estero è molto conosciuto, ma per chi vive in un paesino come il mio, dove tutti ci chiamiamo con i soliti nomi comuni, sentire un nome diverso come questo, è sicuramente strano!

    Come libro estivo io direi L'estate nei tuoi occhi. È vero che non è il massimo, che ci sono molte cose che fanno storcere il naso, però durante le lettura ho respirato aria di mare, di estate. In questo l'autrice è stata veramente brava!! Poi è un libro che si legge in pochissimo :-)

    RispondiElimina
  8. Io ho dei seri problemi con questi indovinelli D:
    Comunque.. Il nome, anzi, i nomi credo sian stati quelli di tre fratelli che uno di queste parti a cui piaccio i Pokémon ha chiamato Perla, Rubino e Diamante.. Cioè, capisco tutto, ma poteva evitare ahhaha

    Il libro che ti consiglio è 'L'estate dei fantasmi'. Perché? Perché non è il solito libro estivo, ma è adatto a un'estate da brivido!

    RispondiElimina
  9. Allooooora.....vediamo un po'.....mmmmmm il libro che ti consiglio è "The Duff": è un libro dolce, leggero e tenero. Per me è perfetto per l'estate. <3
    Nome: Bluette. Per ora questo è il nome più strano in cui mi sono imbattuta anche se proprio brutto brutto non è. XD

    RispondiElimina
  10. Un nome stranissimo che ho sentito al centro commerciale, una mamma che chiamava il bambino, è: MELINDO XD
    Il libro che ti consiglio è La ragazza fantasma di Kinsella, è un libro leggero e scorrevole, ma con una bella trama e molto divertente.

    RispondiElimina
  11. Eccomi anche per questa seconda tappa... La mia mail - non so se devo lasciarla sempre, ma va beh lo faccio per sicurezza - è readingisbelieving@live.com :)
    Non conoscevo questo blog, sono contenta di averlo scoperto grazie all'iniziativa! Anche qui però per l'indovinello sono in alto mare °__° ho una vaga idea, ma penso sia sbagliata XD magari mi butto!

    Carina la trama del libro consigliato! Non lo conoscevo, ma sembra interessante! Allora... venendo a noi... il nome più strano che io abbia mai sentito? Ho cercato di spremermi un po' le meningi e me ne vengono in mente soltanto due... il primo è il nome della cugina del mio ragazzo e anche di sua nonna - poveracce - si chiamano Provvidenza XD più che strano... trovo sia terribile °__° e il secondo, è di un ragazzo che conoscevo quando andavo alle medie... poveraccio anche lui... si chiamava Crocifisso °__° direi che non li invidio per niente!
    Tra l'altro però io ci sono andata vicina ad avere brutti nomi... avevano proposte tra le varie cose Filomena e Zuleica °__° aiuto! Meno male poi che mi hanno chiamata semplicemente Denise a quest'ora sennò conserverei una lunga lista di traumi XD

    Allora vendno alla seconda domanda... quale libro estivo ti consiglio? Purtroppo non conoscendoti e avendo appena scoperto il tuo blog, non so se hai già letto questo libro, ma te lo consiglio lo stesso: L'età sottile di Francesco Dimitri! Il libro non è forse estivo al 100% perché comincia d'estate, ma poi diciamo che prosegue anche d'inverno... però è un libro assolutamente fantastico, che ho adorato e che si è aggiudicato un posticino tutto suo tra i miei preferiti! Se non l'hai letto, fallo, fidati U.U

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...